sabato 20 novembre 2010

Anatomia della Chitarra

Oggi ti presento una tabella ben illustrata delle parti che compongono la chitarra. La sua anatomia; è importante comprendere le funzioni di ogni singola parte. Ogni più piccolo particolare ha un ruolo specifico.




La Tavola, come abbiamo visto nel post precedente, si occupa dei colori dello strumento. Essa è unita al fondo tramite le fasce e, insieme a questi due elementi, forma la cassa di risonanza che è dunque il "cuore" della chitarra. L'aria entra al suo interno attraverso un foro chiamato buca, intorno al quale troviamo spesso un elemento decorativo detto rosa

Il manico è fissato alla cassa e, principalmente nelle chitarre classiche, è sostenuto dal tacco per evitare che la tensione delle corde lo pieghi o addirittura lo spezzi; è qui che viene ospitata una tastiera, suddivisa generalmente in 19 tasti separati da delle barrette di metallo.

Anche il ponticello svolge una funzione importantissima, poiché trasferisce le vibrazioni delle corde, quando esse vengono pizzicate, direttamente alla tavola e quindi alla cassa armonica. 

Le corde attraversano tutta la tastiera restando leggermente sollevate grazie al ponticello da una parte e il capotasto dall'altra, per poi arrotolarsi intorno alle due meccaniche: queste sono avvitate alla paletta, e in ognuna troviamo tre chiavette, quindi un totale di sei chiavette, propense all'accordatura dello strumento.

0 note:

Posta un commento

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.