Desideri un programma personalizzato di Chitarra che ti renda un abile chitarrista a tempo Zero e avere una mappa dettagliata per avere successo con la Chitarra da oggi in avanti? 


Bene, ecco la tua occasione. Trascorrerò un mese intero con te e ti fornirò tutti gli strumenti per suonare la Chitarra al massimo delle tue potenzialità, improvvisare, creare il tuo repertorio musicale e arpeggiare o accompagnare le tue musiche preferite. Leggi le testimonianze di alcuni dei miei allievi e contattami per la tua Prima Sessione Strategica Gratuita. 




Testimonianze


Iniziai lo studio della chitarra classica da solo, ma dopo poco tempo mi ero arenato senza poter progredire. Con le lezioni di Davide Esposito ho conosciuto un supporto allo studio della chitarra e della musica che non immaginavo si potesse avere online! E ho scoperto un maestro capace di coinvolgere anche la mente più pigra e la mano più stanca nel produrre non suoni e sonorità bensì: MUSICA. Non è tardi per riprendere un vecchio progetto o un sogno lasciato nel cassetto per troppo tempo (come ho fatto io). Si può sognare di suonare la chitarra oppure vivere il sogno.

[Gianfranco Iasiello - Ingegnere]




Sono un pasticcere di 50 anni e il mio lavoro mi tiene impegnato parecchio. Ho sempre sognato di saper suonare la chitarra. Due anni fa, grazie alle Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono entrato in contatto diretto con un vero professionista. Oggi riesco a suonare i pezzi che ho sempre sognato come "Giochi Proibiti" "La Bourèe", "La Cavatina" e "Feste Lariane".

[Simone Maglia - Pasticcere]








Le Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono una vera e propria svolta: oltre a perfezionarti e migliorarti in davvero poco tempo, ti permettono di avere costantemente sotto mano un vero e proprio repertorio da esibire in qualunque momento!

Davide è un professionista e sa cosa ti serve per migliorare davvero! OTTIMO!

[Davide Buonanno - Chitarrista]








Seguito dal Chitarrista classico Davide Esposito, apprendo con facilita tecniche e musica. Con i piccoli accorgimenti e suggerimenti che mi trasmette riesco a migliorarmi giorno per giorno. La professionalità e la capacita di suonare e di insegnare  lo strumento da parte di Davide, sono fuori discussione. Si lavora su tecniche di arpeggi, parte solista ed accordi con la massima tranquillità. Porgo un grosso saluto a tutti, con l'augurio di buone lezioni.

[Stefano Murgia - Vigile del Fuoco]






Allora, iniziamo? Clicca qui sotto e richiedi la Tua Sessione Strategica Gratuita



lunedì 1 agosto 2011

Tecniche per Chitarra: il Tremolo

Il Tremolo è una delle più affascinanti tecniche per chitarra classica. Si tratta di note ribattute velocemente con la sequenza della mano destra a,m,i (anulare,medio,indice), accompagnate dal basso suonato col pollice. (p,a,m,i/p,a,m,i etc.). Nel Flamenco la sequenza cambia lievemente: anziché a,m,i avremo i,a,m,i, quindi, se accompagnate dal pollice, p,i,a,m,i.

L'effetto che ne risulta è simile a quello di un mandolino accompagnato da un arpeggio, in quanto la melodia è data da note ribattute velocemente con le dita, simili alla plettrata alternata che si ottiene sul mandolino.

Saper usare il tremolo è sicuramente di fondamentale importanza nel genere classico; pertanto, pur essendo una tecnica di chitarra avanzata, è bene iniziare ad affrontarla presto, in quanto è necessario del tempo per acquisirla. Il nostro scopo è mantenere il ritmo durante l'esecuzione e far "cantare" la melodia, pulendola il più possibile evitando note estranee.

Per ottenere un tremolo gradevole da sentirsi, è necessario esercitare la mano destra fino a renderla precisa e potente nello stesso tempo. E' importante anche la coordinazione con la mano sinistra che eseguirà le posizioni accordali.

Il video che presento qui sotto è un estratto del corso per chitarra classica, al momento in fase di elaborazione. E' un regalo, quindi ti prego di apprezzarne il valore! :-)


Qui spiego 3 semplici ma fondamentali esercizi sulla tecnica del tremolo, appartenenti a una lunga serie di esercizi indispensabili per l'uso della mano destra.

Quali sono i vantaggi di eseguire costantemente questi esercizi?
  • Iniziare a muovere i primi passi col tremolo
  • Migliorare l'uso del Tremolo
  • Migliorare la tecnica della Mano Destra
  • Potenziare la Mano Destra
  • Aumentare la precisione della Mano Destra
Se trovi il video di tuo gradimento, lascia la mail nel box in fondo alla pagina e avrai accesso all'intera lezione GRATUITA della durata di 15 minuti circa con i 3 esercizi completi e alcuni preziosi consigli!

Verrai inoltre avvertito/a tempestivamente dell'uscita del Corso per Chitarra Classica.















Lascia il tuo Nome e la tua Mail e
scarica GRATIS la Tua
Video-Lezione Integrale
sulla Tecnica del Tremolo!



8 commenti:

  1. Ciao Davide,
    grazie per questo articolo e per il video.

    Effettivamente questa tecnica è una tecnica molto interessante perché permette di creare degli effetti molto particolari.

    La difficoltà sta nell'allenare pazientemente l'alternanza di indice, medio e anulare che devono trovare una coordinazione nel ribattere "ciclico" che comincia con il pollice.
    Per questo all'inizio è meglio provare ad esercitare questa coordinazione delle tre dita che si muovono in sequenza.

    Il consiglio che io do' sempre, ma vedo che lo fai anche tu, è quello di non cercare di volerlo fare immediatamente ad una velocità elevata, ma partire con un metronomo basso per poter fare attenzione al movimento, in modo che il cervello possa memorizzarlo bene e, direi quasi, "automatizzarlo".

    Un saluto
    Barbara Polacchi

    RispondiElimina
  2. Ottimo video, nella parte integrale sembra di essere davvero a lezione con un maestro. Ho letto che stai preparando un corso di chitarra classica. Io so già suonare qualche accordo, ma mi piacerebbe diventare bravo e suonare bene la musica che mi piace. Da quello che ho visto finora se il corso non deluderà le aspettative, sarò sicuramente interessato. Solo che vorrei sapere quando esce e come fare ad averlo.

    Complimenti ancora e grazie

    Antonio

    RispondiElimina
  3. Grazie Antonio,
    il corso conto di farlo uscire intorno al mese di settembre e SOLO se sei iscritto alla mailing list gratuita, ed è ovviamente il tuo caso, verrai avvisato prima di tutti con ulteriori vantaggi.

    A presto allora!

    RispondiElimina
  4. Ottimo video:-) del resto come tutto il sito...davvero grazie:-)
    Avrei una domanda: sono alle prese con lo studio 24 di '24 studi' di Sor (op 29), ma mi chiedo se si tratti di un tremolo vero e proprio o ci assomigli solo all'apparenza??!!!
    Grazie per qualche delucidazione.
    Buona musica!
    Parishad

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Parishad grazie per l osservazione. Chiaramente è un ottimo esercizio per la mano destra ma il brano non ha nulla a che fare col tremolo

      Elimina
    2. Grazie Davide, ma penso di essermi completamente sbagliata riguardo il pezzo, che sarebbe invece il n. 16 (in La minore) sempre di Op 29.
      Scusa davvero e grazie ancora!
      Parishad

      Elimina
    3. Nello studio 16 il tremolo c'è eccome, anche se la melodia è data dalle note più basse in coro e il tremolo ha la funzione di accompagnamento.

      Elimina
    4. ...ah, ecco!! Ora mi è tutto più che chiaro:-)
      Grazie infinite!
      Buona musica!
      Parishad

      Elimina

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.