venerdì 23 settembre 2011

Lezioni di Chitarra: Domande

Ciao,
in questo articolo voglio cogliere l'occasione per rispondere alle principali domande e risolvere i dubbi emersi tra gli iscritti alla mia mailing list.

Con questo corso riuscirò a diventare bravo con la chitarra?

Innanzitutto cosa vuol dire per te diventare bravo? Ricorda che non abbiamo tutti la stessa misura di valori. Quello che per me può essere bravo per te è un dilettante o viceversa. Ad ogni modo avrai al tuo servizio la mia esperienzia, ma anche quella di altri musicisti più bravi e sapienti di me (che inviterò periodicamente per rispondere alle vostre domande). Poi spetterà a te farne un buon uso. Non ho la bacchetta magica, ma sono certo che se mi seguirai senza fare nulla di quello che dico NON OTTERRAI ALCUN RISULTATO :-)

Imparerò a usare la mano destra e la mano sinistra?

Scoprirai un'infinità di modi e metodi per risolvere i tuoi problemi di tipo tecnico. Ci lavoreremo insieme! Il mio obbiettivo è il tuo successo!

Vorrei diventare veloce!

Non insegno atletica! :-) Scherzo! Molto spesso la velocità è considerata sinonimo di bravura. Se è questo il tuo desiderio, vedremo di lavorarci su, ma come si dice: "La velocità è nulla senza controllo!" o forse era la potenza? Mah, non importa ;-)

Non so leggere le note. E' un problema?

Non è un problema perchè le vedrai insieme a me, se questo rientra nei tuoi obbiettivi o è necessario per raggiungerli.

Suono già da qualche anno e mi piacerebbe entrare in conservatorio e perfezionare il mio stile. E' possibile?


Sono certo che apprezzerai le mie lezioni e se vorrai entrare in Conservatorio seguirò con te un programma speciale e mirato a quell'obbiettivo. Perfezionare il tuo stile? Beh è l'obbiettivo di tutti, me compreso...  :-) Ti consiglio di seguire anche le masterclass che  proporrò di volta in volta.


Quanto tempo e impegno ci vuole per imparare?

E' tutto relativo. Io consiglio sempre questo: Non smettere di provare piacere nel prendere in mano la chitarra. Costringerti a suonare 6 ore al giorno senza divertirti non vale 2 ore di esercizio col sorriso! Piuttosto suona meno ma con la passione di un bambino! :-)

Ho sempre avuto problemi col barrè. Come posso risolverli?

Ricordo che anch'io avevo un sacco di problemi! Dannato barrè! E' la bestia nera... Seguendo le lezioni vedremo insieme il motivo per cui non riesci e ti prometto che lo risolveremo. Esistono molti esercizi a riguardo e te li svelerò ogni volta. Nel frattempo ti consiglio questo e-book.

Le lezioni saranno individuali o collettive?
Le lezioni saranno individuali. Darò in seguito la possibilità a chi fosse interessato di partecipare anche a delle masterclass dove ci sarà un altro musicista più esperto che farà lezione a tutti.

Quanto dura ogni lezione?

Le lezioni dureranno un'ora circa e avranno una cadenza settimanale.

Per quanto tempo potrò seguirti?

Questo sarai tu a deciderlo. Fallo finchè senti di averne bisogno. Ho avuto allievi che dopo una decina di volte vedevano i primi risultati e si accontentavano e altri che mi porto dietro da una vita e non se ne vanno neppure se li scaccio! :-)

Costa di più o di meno rispetto a un normale corso di chitarra?

E' il costo di un normale corso di chitarra con un insegnante qualificato, forse leggermente meno. Sicuramente costa più di un normale video-corso che puoi trovare in rete a 50 al mese dove impari le solite cose che sapresti fare anche GRATIS.

Se hai altre domande o dubbi ti prego di farmi sapere via mail o, ancora meglio lasciami un commento qui sotto. Nel frattempo ti invito, se non lo hai ancora fatto, a scaricare il materiale gratuito che trovi inserendo nome e mail nel box qui a destra.

Un saluto, Buona Musica e alla prossima!

Davide

p.s. Le lezioni sono attualmente disponibili da questo link

LEZIONI DI CHITARRA ONLINE



2 commenti:

  1. avrei due domande. Ho le mani grandi ma con le dita corte. Vedo altri chitarristi con le dita lunghe e l'ultima falange anche.. cosi' che posso mettere anche piu' facilmente le dita a martelletto. Come si risolve il problema, se problema e' ? La seconda domanda è : nel video dove il tuo amico liutaio ti filma, hai la chitarra sulla gamba destra. Perchè ?

    RispondiElimina
  2. Ciao Gianluca. La forma delle mani non è mai un problema, non preoccuparti. Piuttosto prova diversi modelli di chitarre e inizia a trovare quella più adatta a te.

    Nel video non ho un poggiapiede e sono seduto su uno sgabello dovo non arrivo a toccare a terra. In una condizione simile, la posizione classica mi avrebbe impedito di tenere la tastiera alla giusta altezza senza incurvare la schiena o contrarre le gambe.

    Come dico sempre, una volta "assimilata" la posizione classica è facile suonare anche in altre posizioni mantenendo il gusto assetto del corpo.

    RispondiElimina

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.