Desideri un programma personalizzato di Chitarra che ti renda un abile chitarrista a tempo Zero e avere una mappa dettagliata per avere successo con la Chitarra da oggi in avanti? 


Bene, ecco la tua occasione. Trascorrerò un mese intero con te e ti fornirò tutti gli strumenti per suonare la Chitarra al massimo delle tue potenzialità, improvvisare, creare il tuo repertorio musicale e arpeggiare o accompagnare le tue musiche preferite. Leggi le testimonianze di alcuni dei miei allievi e contattami per la tua Prima Sessione Strategica Gratuita. 




Testimonianze


Iniziai lo studio della chitarra classica da solo, ma dopo poco tempo mi ero arenato senza poter progredire. Con le lezioni di Davide Esposito ho conosciuto un supporto allo studio della chitarra e della musica che non immaginavo si potesse avere online! E ho scoperto un maestro capace di coinvolgere anche la mente più pigra e la mano più stanca nel produrre non suoni e sonorità bensì: MUSICA. Non è tardi per riprendere un vecchio progetto o un sogno lasciato nel cassetto per troppo tempo (come ho fatto io). Si può sognare di suonare la chitarra oppure vivere il sogno.

[Gianfranco Iasiello - Ingegnere]




Sono un pasticcere di 50 anni e il mio lavoro mi tiene impegnato parecchio. Ho sempre sognato di saper suonare la chitarra. Due anni fa, grazie alle Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono entrato in contatto diretto con un vero professionista. Oggi riesco a suonare i pezzi che ho sempre sognato come "Giochi Proibiti" "La Bourèe", "La Cavatina" e "Feste Lariane".

[Simone Maglia - Pasticcere]








Le Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono una vera e propria svolta: oltre a perfezionarti e migliorarti in davvero poco tempo, ti permettono di avere costantemente sotto mano un vero e proprio repertorio da esibire in qualunque momento!

Davide è un professionista e sa cosa ti serve per migliorare davvero! OTTIMO!

[Davide Buonanno - Chitarrista]








Seguito dal Chitarrista classico Davide Esposito, apprendo con facilita tecniche e musica. Con i piccoli accorgimenti e suggerimenti che mi trasmette riesco a migliorarmi giorno per giorno. La professionalità e la capacita di suonare e di insegnare  lo strumento da parte di Davide, sono fuori discussione. Si lavora su tecniche di arpeggi, parte solista ed accordi con la massima tranquillità. Porgo un grosso saluto a tutti, con l'augurio di buone lezioni.

[Stefano Murgia - Vigile del Fuoco]






Allora, iniziamo? Clicca qui sotto e richiedi la Tua Sessione Strategica Gratuita



domenica 25 marzo 2012

Led Zeppelin - Since I've Been Loving You

Ciao, oggi voglio condividere con te un bellissimo video di uno storico gruppo rock attivo soprattutto negli anni '70: i Led Zeppelin. Sì lo so, questo è un blog di Chitarra Classica, ma come sai se mi segui da un po', io preferisco non privarmi di musica valida di altri generi musicali. 
Oltretutto, io nasco come chitarrista elettrico, e ho affrontato lo studio della chitarra classica solo in un secondo momento, e devo confessarti che i Led Zeppelin sono una delle mie band preferite insieme ai Queen, i Pink Floyd, i Genesis, i Deep Purple e altre ancora. Roba moderna insomma! :-)

In questo video, vedrai i Led Zeppelin suonare un loro celebre brano, Since I've Been Loving You, accompagnati dall'orchestra. Ci sono molte cose di cui parlare, ma vorrai che notassi soprattutto la capacità di improvvisazione di Jimmi Page, attraverso continue dissonanze volte a enfatizzare la drammaticità del brano. I bending leggermente calanti fatti da un altro chitarrista parrebbero delle stonature. (per chi non lo sapesse i bending sono una tecnica che consiste nel tirare la corda innalzandola di un tono o di un semitono, o anche di un quarto di tono). Favoloso poi il dialogo continuo tra voce e chitarra, dato dagli anni di collaborazione tra Robert Plant e Jimmi Page.

L'orchestra poi fa risaltare maggiormente quell'atmosfera simile a un "pianto confusionario e struggente" che avvolge tutta la canzone. Personalmente non sono un gran patito dell'implementazione orchestrale laddove non sarebbe prevista, ma ci sono alcuni casi, come questo, dove l'effetto è davvero suggestivo. Nella musica rock succede spesso di trovare brani che si prestano molto molto bene.

Veniamo un po' ai lati tecnici ti va? Il brano è in 12/8, ossia 4 movimenti terzinati scanditi molto bene dalla batteria. Direi che è questo ciò che importa di più, in quanto la struttura accordale è piuttosto semplice. La tonalità è un bel Do minore. Nella strofa puoi notare la tipica sequenza del blues I, IV grado; ossia Do-, Fa-. Mentre nel ritornello viene lasciato il posto alla dominante, V grado, Sol.

Solo verso la fine abbiamo dei momenti in cui cresce la tensione e l'accordo di Do minore viene sostituito temporanemanete da un Do7, che per forza di cose cadrà sul suo IV grado, Fa-, e quindi ancora in Do-.
 Bè spero di non averti annoiato con troppi termini tecnici, ma spero sia tutto chiaro, ad ogni modo ti ricordo che puoi farmi tutte le domande che vorrai, sia qui sul blog che via mail.

Ora ti lascio al video dei Led Zeppelin che sicuramente avranno più cose da dire.

Ciao

Alla prossima settimana!

Davide

1 commento:

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.