mercoledì 12 marzo 2014

Il piu grande errore del principiante


Il più grande errore di chi si appresta a imparare a suonare la chitarra è quello di non sapere cosa fare nè soprattutto a CHI rivolgersi per imparare.

Quando ci si appresta a imparare uno strumento, la chitarra in questo caso le strade che puoi percorrere sono fondamentalmente 2.

*La prima è rivolgersi a un bravo insegnante.

*La seconda è studiare da autodidatta.


Una strada non è necessariamente meglio dell'altra. Esistono in entrambi i casi pro e contro.

Vediamoli insieme!

Nel primo caso, dovrai trovare un buon insegnante che ti segua passo passo, e la cosa non è sempre delle più facili! Dovrai inoltre prendere in considerazione che si tratterà di un investimento di circa un centinaio di euro al mese (escluse eventuali spese di viaggio, libri che eventualmente ti verranno consigliati, ecc). Inoltre non sempre avrai il tempo per seguire le lezioni ogni settimana.

Il vantaggio sarà quello che imparerai molto più velocemente grazie a una guida esperta. Se l'insegnante è una persona in gamba, non soltanto come chitarrista ma soprattutto come insegnante, sarà in grado di fornirti velocemente il materiale per raggiungere i tuoi obbiettivi e si impegnerà a fondo per fornirti i suoi migliori servizi.

Veniamo invece al caso dell'autodidatta. In questo caso la strada sarà piuttosto in salita, in quanto ti ritroverai in un oceano di informazioni contradditorie sul web, consigli di chitarristi improvvisati, e inutili metodi gratuiti che non portano a nulla.

Quindi è vero che imparando a suonare la chitarra da solo risparmierai denaro, ma allo stesso tempo spenderai un sacco di tempo a scremare le infinite informazioni che alla fine ti lasceranno con un sacco di dubbi in più, nozioni sbagliate e un pugno di mosche in mano.

Cosa fare quindi????

Al di là di ciò che sceglierai, ricordati che le "chiavi del successo" per saper suonare la chitarra senza perdere tempo e denaro sono 3: 

1. Costanza
2. Passione
3. Metodo

Se non sei costante non arrivi da nessuna parte. Nemmeno con il Corso di Chitarra G.T. raggiungerai i risultati che desideri. Il segreto numero 1 è applicherti costantemente.

Guarda che è piuttosto semplice. E' sufficiente suonare un'ora al giorno per ottenere dei risultati importanti.

Se proprio non hai tempo, dedica alcuni minuti la sera prima di andare a dormire, ma l'importante è che ti mantieni in esercizio, specialmente all'inizio.

Certo, se poi tu vuoi soltanto saper suonare qualche accordo, allora esercitati giusto il sabato e la domenica con un buon corso di chitarra e il gioco è fatto, ma se vuoi suonare bene le cose stanno così.

Molti si spaventano a questo pensiero, e quindi lasciano perdere lo studio della chitarra ancor prima di iniziare, ma allora per favore fatti una domanda: "Cosa determina la COSTANZA"?

La risposta giusta è "LA PASSIONE"

Rifletti, tu sei costante solo quando sei spinto dalla vera "passione"! E' vero o no? Se una cosa la desideri ardentemente, è una conseguenza pensarci ogni giorno, ti pare? Quindi, non hai bisogno di altro che di un forte desiderio di imparare e un'idea chiara sull'obbiettivo che vuoi raggiungere.

E così veniamo al punto numero 2! Se hai un forte desiderio e passione per la musica, automaticamente sarai costante nell'esercizio. Questo vale nella chitarra così come in qualsiasi altra cosa. Non c'è altro da aggiungere. Desideri davvero saper suonare la chitarra come un grande maestro? Hai il fuoco della musica dentro di te? Allora sarà tutto molto più facile! :-)

>>>>Desideralo fortemente e applicati costantemente!<<<<

Certo fin qui sembra tutto così semplice, ma la domanda è "Su cosa mi applico"?

Qui veniamo al punto numero 3: il metodo.

La scelta del metodo è estremamente importante. Puoi avere tutta la passione del mondo, essere la persona più costante e disciplinata del pianeta, ma se ti riduci ai consigli di amici dilettanti, video miracolosi su youtube, materiale gratuito di dubbia provenienza, probabilmente, anzi quasi certamente, perderai un sacco di tempo senza ottenere il minimo risultato!

E' importante quindi seguire un metodo valido costruito sull'esperienza di chi la chitarra non solo la sa suonare, ma, cosa essenziale, la sa insegnare! Lo stesso vale se ti rivolgi a un insegnante. E' importante che egli ti fornisca un programma semplice da seguire ed efficace.

Un insegnante di chitarra dev'essere innanzitutto una persona che sa seguirti e che con pazienza è in grado di fornirti il materiale su cui lavorare per metterti nelle condizioni di saper suonare la chitarra o comunque migliorare il tuo livello chitarristico nel più breve tempo possibile.

A questo punto la scelta sta a te. Sceglierai di affidarti a un buon metodo o ti perderai tra i video approssimativi sparsi in rete?

In entrambi i casi hai il mio pieno appoggio, e come ti ho già detto, le chiavi del successo sono 3:

Costanza, Passione, Metodo. 

Se hai bisogno di me e del mio supporto, come sempre puoi contattarmi liberamente oppure lasciami un commento qui sotto. Ogni giorno mi arrivano molte mail e cerco di rispondere a tutti, ma, come intuirai, dò la precedenza ai miei allievi e studenti del Corso di Chitarra.

In bocca al lupo e buona musica!

Davide

0 note:

Posta un commento

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.