Desideri un programma personalizzato di Chitarra che ti renda un abile chitarrista a tempo Zero e avere una mappa dettagliata per avere successo con la Chitarra da oggi in avanti? 


Bene, ecco la tua occasione. Trascorrerò un mese intero con te e ti fornirò tutti gli strumenti per suonare la Chitarra al massimo delle tue potenzialità, improvvisare, creare il tuo repertorio musicale e arpeggiare o accompagnare le tue musiche preferite. Leggi le testimonianze di alcuni dei miei allievi e contattami per la tua Prima Sessione Strategica Gratuita. 




Testimonianze


Iniziai lo studio della chitarra classica da solo, ma dopo poco tempo mi ero arenato senza poter progredire. Con le lezioni di Davide Esposito ho conosciuto un supporto allo studio della chitarra e della musica che non immaginavo si potesse avere online! E ho scoperto un maestro capace di coinvolgere anche la mente più pigra e la mano più stanca nel produrre non suoni e sonorità bensì: MUSICA. Non è tardi per riprendere un vecchio progetto o un sogno lasciato nel cassetto per troppo tempo (come ho fatto io). Si può sognare di suonare la chitarra oppure vivere il sogno.

[Gianfranco Iasiello - Ingegnere]




Sono un pasticcere di 50 anni e il mio lavoro mi tiene impegnato parecchio. Ho sempre sognato di saper suonare la chitarra. Due anni fa, grazie alle Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono entrato in contatto diretto con un vero professionista. Oggi riesco a suonare i pezzi che ho sempre sognato come "Giochi Proibiti" "La Bourèe", "La Cavatina" e "Feste Lariane".

[Simone Maglia - Pasticcere]








Le Lezioni di Chitarra Online di Davide Esposito sono una vera e propria svolta: oltre a perfezionarti e migliorarti in davvero poco tempo, ti permettono di avere costantemente sotto mano un vero e proprio repertorio da esibire in qualunque momento!

Davide è un professionista e sa cosa ti serve per migliorare davvero! OTTIMO!

[Davide Buonanno - Chitarrista]








Seguito dal Chitarrista classico Davide Esposito, apprendo con facilita tecniche e musica. Con i piccoli accorgimenti e suggerimenti che mi trasmette riesco a migliorarmi giorno per giorno. La professionalità e la capacita di suonare e di insegnare  lo strumento da parte di Davide, sono fuori discussione. Si lavora su tecniche di arpeggi, parte solista ed accordi con la massima tranquillità. Porgo un grosso saluto a tutti, con l'augurio di buone lezioni.

[Stefano Murgia - Vigile del Fuoco]






Allora, iniziamo? Clicca qui sotto e richiedi la Tua Sessione Strategica Gratuita



mercoledì 16 novembre 2016

Chitarra | Aumentare la velocità

Molto spesso amici chitarristi mi chiedono come possano migliorare il cambio di accordi, come passare più velocemente da una posizione all'altra e come suonare scale più fluide e dinamiche.

Oggi voglio darti alcuni preziosi consigli di vitale importanza.


La soluzione che va per la maggiore per migliorare la velocità sulla chitarra è...

RALLENTA!

Tutti dicono che se vuoi davvero velocizzare i passaggi, allora devi suonare a una velocità comoda e man mano aumentarla con l'aiuto di un metronomo.

Quante volte hai sentito questa filastrocca?

MA E' DAVVERO TUTTO QUI?

Bene, sicuramente una parte di verità c'è. Ciò che non suona bene lentamente "è impossibile che suoni bene in velocità"!

Ma non basta!

Dobbiamo ricordare che esistono esercizi specifici a questo scopo, tra cui scioglidita, scale ed esercizi di coordinazione.

Inoltre è necessario seguire alcune regole fondamentali.

Una fra tutte è la cura della posizione.

Senza una corretta impostazione, si incorrerà inevitabilmente a un disastro tecnico.

In secondo luogo è necessario minimizzare i movimenti quanto basta. Evitare di muovere troppo le dita e tendere la muscolatura.

Una volta che l'impostazione è corretta e le dita sono rilassate, le note usciranno certamente più pulite e i passaggi saranno più fluidi.

Questo è il motivo per cui è bene esercitarsi lentamente. Semplicemente per "curare la posizione" e abituarsi ai passaggi in relax. Una volta che aumenterai la velocità, le dita saranno più tese, ma se le hai abituate a un dato movimento in relax, ti sarà più facile rilassarle anche con 120bpm.

A questo scopo può esserti utile l'ausilio di un metronomo. Se hai la possibilità di aiutarti con un metronomo ti consiglio di esercitarti con il sistema in 3 fasi all'interno del mio E-Book gratuito "4 trucchi per aumentare la Velocità sulla Chitarra"
In questo e-book andremo a sviscerare tutti gli elementi fondamentali per aumentare la velocità di esecuzione alla chitarra.
Seguiranno poi una serie di esercizi e consigli pratici a pagamento qualora vorrai un sistema per migliorare velocemente la tua tecnica chitarristica.

Spero di esserti stato utile, e se hai domande a riguardo, puoi liberamente scrivermi qui sotto!

Buona musica!

P.S.  Se desideri aumentare la velocità di scale, riff e accordi, aprofitta dell'offerta attiva fino a domani pomeriggio alle ore 18. Clicca subito sul link per assicurarti il prezzo più basso possibile >>>>Speedita<<<<

2 commenti:

  1. Salve, sono molto incuriosito dall'argomento. Personalmente ho notato maggiori vantaggi a suonare un po' "sporco" al massimo della velocità in quanto già nei giorni successivi era effettivamente migliorata la velocità d'esecuzione piuttosto che il tradizionale "aumenta di 1 bpm al giorno" senza andare avanti se non si suona con perfetta pulizia. Sarà una semplice impressione?
    Luca. Roma.

    RispondiElimina
  2. Ciao Luca. Cercare la pulizia perfetta è sbagliato tanto quanto spingersi troppo oltre. Sicuramente sporcare ti porta a essere un po più veloce ma l'ideale ultimo è essere in grado di suonare veloce "scandendo" ogni nota

    RispondiElimina

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.