Chi è Davide Esposito?


Davide Esposito
Mi chiamo Davide Esposito. Sono un devoto amante di ogni forma d'arte, tanto da essermi laureato sia in Chitarra Classica che in Pittura.

I titoli mi sono serviti a qualcosa nella vita? Poco e niente.... Ma non voglio parlare di questo ora. 


Ciò che ha determinato tutto ciò che sono e faccio non è certo il titolo, ma l'AMORE. 
Amore per le cose che faccio e per la chitarra che sin da ragazzino fa parte della mia vita.

Col tempo la mia passione fu talmente forte che decisi di fare della musica la mia professione, ma purtroppo, crescendo, scoprii quanto sia dura la vita del musicista qui in Italia.

L'amore per la musica e le continue conoscenze che col tempo acquisii anche grazie ad altri settori non musicali, come le arti marziali, la meditazione, il marketing furono il motore che mi spinsero a guidare le persone che volevano apprestarsi allo studio della chitarra.

Ottenni molti riconoscimenti grazie a studenti soddisfatti che ottenevano grandi risultati grazie al mio metodo di insegnamento.

Ma purtroppo di soli concerti e lezioni la mia vita era al limite del vivibile, anche perchè... Come uomo di famiglia avevo certe responsabilità.

Non volendo rinunciare al mio Paese di origine, scelta inevitabile per alcuni, nel 2010 scoprii la possibilità di "creare un'attività online" totalmente autonoma e divertente. 

Di qui l'idea di "portare la mia conoscenza a tutti gli internauti d'Italia". Tutte quelle persone come te, che cercano su internet metodi per imparare la chitarra o chitarristi che vogliono migliorare il proprio stile.


Ecco perchè chi vuole imparare o migliorare il proprio stile può avere un rapporto diretto con me grazie all'innovativo programma di Lezioni di Chitarra su Skype. Innovativo, perchè in Italia nessuno prima aveva mai avviato questo programma nell'ambito della Chitarra Classica.

Ovviamente lo scetticismo era alto, ma alla fine i risultati sono sorprendenti. Ho riempito in breve tempo la scuola e formato decine di allievi molto soddisfatti. Ma la cosa più bella è stata l'aver creato anche dei bei rapporti d'amicizia, e questo ha un valore immenso.

Ma non solo, da oggi dò la possibilità ad altri chitarristi come me che vogliono mettere a disposizione il loro talento, creando corsi online e materiale didattico da me supervisionato per insegnarti a suonare la tua musica preferita nel migliore dei modi. 

Perchè ChitarraStudio sarà il tuo punto di riferimento?

Vuoi suonare la Chitarra Classica ma senza limitarti a pochi accordi in croce? Qui su ChitarraStudio sarai in grado di suonare ben oltre qualche ritmo. Conoscerai la musica nel profondo e avrai a disposizione continuo materiale formativo su cui esercitarti. 

Qualora tu sia un aspirante chitarrista, saprai suonare la chitarra grazie a un metodo semplice ed efficace e senza perdere tempo e denaro con percorsi che non ti portano a nulla. Usufruirai del materiale gratuito presente sul blog e dei corsi a basso costo, grazie ai quali intraprenderai questo fantastico viaggio insieme a me e ai miei collaboratori! Accedi alle Risorse>>>


Qualora tu sia un chitarrista di medio livello, potrò aiutarti a migliorare le tue capacità tecniche e la tua sensibilità musicale attraverso programmi avanzati e lezioni personalizzate, fatte su misura per te! Avrai anche la possibilità di interagire con me o con i miei collaboratori e accedere alle Lezioni Individuali. Accedi alle Risorse>>>


Qualora tu sia un chitarrista esperto, avrai la possibilità di mettere a disposizione i tuoi talenti attraverso una stretta collaborazione con me. Potrai anche farti conoscere come chitarrista e se hai delle composizioni tue sarai libero di parlarne! Una bella vetrina per i tuoi talenti ti pare? Inviami una mail di presentazione a questo link COLLABORA CON ME>>>

Il materiale che troverai su ChitarraStudio è esclusivamente nuovo e originale e protetto da Copyright poichè è basato sulla nostra esclusiva esperienza.





Collaborano con me:


M°Giulio Tampalini


Giulio Tampalini
Un chitarrista che non ha bisogno di presentazioni. Uno dei migliori e più amati chitarristi classici in Italia e nel mondo!

Vincitore dei maggiori concorsi di chitarra nazionali e internazionali, a cominciare dal Concorso Internazionale “Narciso Yepes” di Sanremo (presidente della giuria Narciso Yepes), al “De Bonis” di Cosenza, fino alle affermazioni al “Pittaluga” di Alessandria, al “Fernando Sor” di Roma e al prestigioso “Andrès Segovia” di Granada.

Da sempre tiene concerti sia come solista che accompagnato da orchestre sinfoniche in tutta Italia, Europa, Asia ed America.

Il suo doppio CD "Francisco Tàrrega: Opere complete per Chitarra" è stato premiato con la Chitarra d'Oro, come miglior CD dell'anno. 

Giulio Tampalini è il fondatore e direttore della prestigiosa "Accademia della Chitarra" di Brescia. 

Piecerebbe anche a te imparare da un insegnante così vero? Già ma magari abiti a 300 chilometri di distanza e oltre all'alto costo delle lezioni, dovrai metterci pure le spese di viaggio. E' un problema per molti, sei daccordo?

Ecco perchè è stato messo a punto il suo ormai celebre "Corso di Chitarra Online" allo scopo di divulgare lo studio della chitarra classica anche a chi non ha la possibilità di frequentare le sue lezioni. 

Grazie al suo metodo online presente qui su ChitarraStudio, centinaia di studenti in tutta Italia hanno finalmente appreso le nozioni basilari della chitarra classica e sono oggi in grado di suonare brani come gli studi di Sor (presentabili a un esame di quinto anno di Conservatorio), Giochi Proibiti, e tanto altro ancora.


M°Francesco Saiu




Francesco Saiu
Chiamarlo chitarrista è riduttivo. Francesco Saiu è un grande "musicista", sperimentatore, compositore e il suo amore per la musica e la capacità espressiva di ognuno di noi sposa perfettamente la filosofia di ChitarraStudio.

Oltre ad aver frequentato diversi corsi di perfezionamento nell'ambito Jazz con importanti musicisti sia italiani che stranieri, ha nel suo background un'enorme mole di concerti in tutto il mondo!

Ha anche collaborato con numerosi musicisti e artisti spaziando dalla musica contemporanea alla musica improvvisata.





Le sue più grandi doti? Forte creatività, capacità improvvisare senza perdere di vista il tema musicale, e grande apertura mentale.

In cosa può aiutarti Francesco?

Questo maestro ti aiuterà sia che tu sia un addetto ai lavori o appassionato di jazz, sia che tu sia un principiante alle prime armi pronto a conoscere la magia della Chitarra.

Come fare a meno degli accordi? Come rendere semplice ciò che apparentemente sembra difficilissimo? Come applicare l'armonia alla musica senza perdere tempo su noiosi libri di 300 pagine? 

Come interpretare qualunque musica in modo CONSAPEVOLE?

Queste saranno le risposte che il nostro caro amico Francesco ti svelerà. 

Francesco è attualmente disponibile per Lezioni di Chitarra su Skype aperto a TUTTI i livelli e TUTTE le fasce d'età.

Scrivi al solito indirizzo info@chitarrastudio.com per concordare un appuntamento.






20 commenti:

  1. complimenti,non e di tutti,che un maestro come lo sei tu di far scoprire alcuni trucchi del mestiere!.sei quel tipo che "l'allievo non superi il maestro",poichè da quello che ho capito cerchi sempre di rimanere maestro-allievo in continuo esplorazione ed evoluzione dello strumento.

    RispondiElimina
  2. scusa se lo chiedo in questa sezione,ma conosci un buon duo per chitarra sul livello dell' "op.55 n.1 di Sor"?

    RispondiElimina
  3. innanzitutto complimenti per il sito...volevo farti una domanda...partendo da ZERO studiando regolarmente con un buon insegnante,quanto ci vuole ad arrivare al livello di brani come la"Grande Ouverture" di Giuliani,"El colibri" di Sagreras o "Rossiniana"...? (in generale dei brani di una certa difficoltà)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte un buon insegnante il più del lavoro lo fai tu con il tuo esercizio quotidiano e la passione che ci metti. Un buon insegnante ti apre la strada e ti indica le soluzioni migliori per raggiungere velocemente i tuoi obbiettivi, ma poi sta a te percorrere tale strada. Il tempo è un concetto molto relativo, ma almeno 4 o 5 anni sono necessari per raggiungere certi livelli, ache se è vero che esistono casi di eccezione.

      Immagina che io ti dicessi che per fare un viaggio da Genova a Roma occorrono 5 o 6 ore di viaggio in macchina. Ti fideresti? Se poi percorri la strada a 40 km/h o incontri traffico la strada è sempre la stessa ma il tempo percorso sarà molto di più, capisci?

      In bocca al lupo per il tuo studio e non mollare mai! ;)

      Elimina
  4. ciao Davide ho un problema:quando faccio scale veloci,la il braccio destro inizia a saltellare...hai qualche consiglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Prova a spiegarmi meglio cosa intendi per saltellare. E' probabile che il tuo braccio destro sia troppo rigido

      Elimina
  5. ciao...in che anno di conservatorio metteresti il rondo in a minor di aguado della op.2( n.3)?
    e che difficoltà gli attribuiresti da 1 a 10?
    GRAZIE
    CIAO

    RispondiElimina
  6. Come ho già detto in altri post, l difficoltà non dipende dal brano ma dal chitarrista. Ad ogni modo è un brano che inserirei tranquillamente in un ottavo anno o diploma di Conservatorio. Per cui capisci che per poterlo suonare è necessario avere già una certa dimestichezza con lo strumento :-)

    RispondiElimina
  7. A che anno di conservatorio si suona la "tarantella" di mertz?
    grazie
    ciao

    RispondiElimina
  8. Ciao davide,
    complimenti per il sito
    volevo farti una domanda,quale è il duo per chitarra che preferisci?
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anonimo. Ce ne sono diversi, ma uno de miei preferiti è la Tango Suite dei fratelli Assad. Sono una persona tradizionalista in alcune cose :-)

      Elimina
  9. Scusa se ti disturbo ancora,sono lo stesso del post precedente:)...ma ho molte curiosità
    A Maggio/Giugno,dovrò prendere arte ad un concorso e la mia insegnante mi ha chiesto di cercare un brano da suonare per iniziare a studiarlo...quindi:sapresti farmi una breve lista di pezzi per chitarra sola sul livello della tarantella di mertz? abbastanza allegri e ballabili o comunque belli da sentire:)
    scusa per la domanda un pò complicata:(
    ciao e buon lavoro:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zapateado di Joaquin Rodrigo (da Tries Piezas Espanolas; ascoltali tutti e 3)
      Danza Espanola n.5 di Granados
      Capriccio Diabolico di Castelnuovo Tedesco
      Sonata in D di Mateo Albeniz
      Danza del Molinero di Manuel de Falla
      Canarios di Gaspar Sanz
      Gran Solo di Sor
      Libra Sonatine di R. Dyens
      Capriccio n.24 Paganini arrangiato per chitarra
      Arrangiamento per chitarra della Passacaglia per arpa e orchestra di Haendel

      Ce ne sono moltissimi altri, ma bisogna vedere quale si addice di più a te, al tuo stile e al concorso. Non conoscendoti è difficile consigliarti, per cui prendi questa lista e parlane con l'insegnante anche per valutare altri brani magari più indicati.

      In bocca al lupo!

      Elimina
  10. Ti ringrazio tanto ...ne parlerò con la mia insegnante
    comunque io sono in terza media in una classe ad indirizzo musicale quindi ogni anno facciamo concerti e concorsi regionali e nazionali
    grazie ancora
    ciao
    P.S. anche "la follia di spagna" di giuliani è piu o meno sullo stesso livello o è più facile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche la Follia di Spagna è più o meno dello stesso livello

      Elimina
  11. Ciao Davide,alla fine la prof mi ha dato "12 variazioni su un' aria nazionale austriaca op.47" di Giuliani
    non è molto conosciuta ma è molto bella
    ti ringrazio comunque per l' aiuto:)
    ciao

    RispondiElimina

I commenti volgari, offensivi o SPAM non verranno pubblicati.